Avvocati Online Network

Notizie Interessanti

Tutela della riservatezza: quando il personaggio è noto, ma non investito di un ruolo primario nella vita pubblica nazionale, il diritto all’oblio prevale sul diritto di cronaca

Rate this post

Corte di cassazione, sezione I civile, ordinanza 20 marzo 2018, n. 6919
In tema di tutela della riservatezza, il diritto fondamentale all’oblio può subire una compressione, a favore dell’ugualmente fondamentale diritto di cronaca, solo in presenza dei seguenti presupposti: 1) contributo arrecato dalla diffusione dell’immagine o della notizia ad un dibattito di interesse pubblico; 2) interesse effettivo e attuale alla diffusione dell’immagine o della notizia (per ragioni di giustizia, di polizia o di tutela dei diritti e delle libertà altrui, ovvero per scopi scientifici, didattici o culturali), da reputarsi mancante in caso di prevalenza di un interesse divulgativo oppure meramente economico o commerciale del soggetto che diffonde la notizia o l’immagine; 3) elevato grado di notorietà del soggetto rappresentato, per la peculiare posizione rivestita nella vita pubblica e, segnatamente, nella realtà economica o politica del Paese; 4) modalità impiegate per ottenere e nel dare l’informazione, che deve essere veritiera (poiché attinta da fonti affidabili, e con un diligente lavoro di ricerca), diffusa con modalità non eccedenti lo scopo informativo, nell’interesse del pubblico, e scevra da insinuazioni o considerazioni personali, sì da evidenziare un esclusivo interesse oggettivo alla nuova diffusione; 5) preventiva informazione all’interessato circa la pubblicazione o trasmissione della notizia o dell’immagine a distanza di tempo, in modo da consentirgli il diritto di replica prima della divulgazione al pubblico [fattispecie riguardante la ripetuta trasmissione, nel corso del programma «La vita in diretta» (Rai1), di un servizio che mostrava un tentativo di intervista al cantante Antonello Venditti, nel momento in cui usciva da un ristorante]. segue..
Da Eius.it

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Most Popular

To Top